Il torrente e il drago

Il torrente e il drago

Claudio Elliott
Scuola Secondaria di primo grado – Narrativa
Prezzo: € 9.00
Pagine 160
Codice ISBN = 9788898353323
Formato: 145 x 210 mm

L’impari lotta tra gli inquinatori industriali e la natura si combatte sulle rive di due torrenti: uno ormai irrimediabilmente perduto, l’altro con la voglia di non soccombere. Una giornalista e una fotografa, con l’aiuto di un gruppo di ragazzi, cercano di evitare il peggio per il torrente, sotto lo sguardo sornione di una scultura di metallo, un drago, rinvenuto anni prima in un fiumiciattolo cinese. Il direttore della fabbrica inquinante e la volontà di salvare l’ambiente sono i protagonisti di questo romanzo che si conclude con un finale sorprendente.

Con gli occhi di un bambino sordo

Con gli occhi di un bambino sordo

Emanuele Verdura
Scuola Secondaria di primo grado
Prezzo: € 8.70
Pagine 168
Codice ISBN = 9788889949252
Formato: 145 x 210 mm.


Risultati immagini per centro per il libro e la lettura roma   
Menzione speciale al PREMIO MAGGIO DEI LIBRI 2018

 

Il libro, dedicato all’umanità sofferente e, in modo particolare ai bambini, ha come tema centrale le sofferte vicende familiari, scolastiche e sociali di un bambino sordo, vittima inconsapevole di una società che non conosce il problema angosciante degli audiolesi.
Ugo, questo il nome del bambino, vive, a più riprese e in ambienti diversi, i drammi interiori dell’isolamento, dell’incomprensione, della derisione e della discriminazione, dell’emarginazione, della rabbia esplosiva.
In questa implosione drammatica egli cerca la strada che lo conduca in messo agli altri con uguali diritti e uguali prospettive.
Il libro offre una risposta concreta alle esigenze dei bambini che hanno questo “handicap invisibile” e lancia un messaggio per fare dialogare la società degli udenti con la comunità degli audiolesi.
Le schede operative e le proposte di lavoro individuale o di gruppo, oltre ad agevolare la comprensione del racconto, forniscono efficaci stimoli per la  scrittura creativa e suscitano curiosità per le tematiche sociali ed esistenziali.
Molto importanti ed innovativi i giochi e gli esercizi didattici, tendenti a sviluppare negli alunni l’educazione all’affettività e alle relazioni positive, e a porre l’accento sul problema del bullismo, purtroppo, assai frequente tra i ragazzi di oggi.